Il presente sito web utilizza cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione presti il tuo consenso all'uso dei cookie utilizzati dal sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

CONCORSO DE AQUA ET TERRA - ESITO FINALE

Ad esito della selezione finale e concluse le formalità previste dal bando si rende noto che

il vincitore del Concorso nazionale di scultura "De aqua et terra" – anno 2017 – è:

Michelangelo Galliani con l’opera “Barca”

http://www.michelangelogalliani.net/


La finale ha visto la partecipazione di:

Nicola Zamboni - http://www.nicolazamboni.it/

Marika Ricchi - http://www.marikaricchi.com/

Gianni Celati - http://www.estense.com/?p=647425

LA SFIDA DEL CLIMA AL MAB YOUTH FORUM 2017

Il ruolo dei giovani nel futuro del pianeta

(comunicato di Telestense)

Talk Show in onda su:

Telestense, giovedì 14 settembre - ore 20.30

Telesanterno, venerdì 15 settembre – 21.00

Telecentro, sabato 16 settembre – 20.15

Teleferraralive, lunedì 18 settembre – 22.00

Video La sfida del clima al Mab Youth Forum 2017

 

Quali sono gli effetti del cambiamento climatico sulle aree del delta e sulle lagune? Quali sono gli scenari futuri provocati dall'aumento della temperatura globale? Quali gli effetti sulla disponibilità di acqua nella produzione agricola?

Questi i temi del Convegno internazionale organizzato dai Consorzi di Bonifica di Delta Med, nell'ambito del Mab Youth Forum 2017, il forum mondiale dei giovani MAB dell'Unesco, che si terrà dal 18 al 23 settembre nei territori della Riserva della Biosfera del Delta del Po.

LA SFIDA DEL CLIMA al Mab Youth Forum 2017”: ne parleranno nel talk show condotto in studio da Antonella Vicenzi: Franco Dalle Vacche, Presidente Consorzio Bonifica Pianura Ferrara, Marcella Zappaterra, Consigliere della Regione Emilia-Romagna, Marco Fabbri, Sindaco di Comacchio, Gianni Padovani, Sindaco di Mesola, Marco Gottardi, Parco Regionale Delta del Po Veneto.

In replica: su Telestense, domenica 17 settembre, 22.30 – su Telesanterno, domenica 17 settembre, ore 13.00 - su Telecentro, domenica 17 settembre, 24.00 – Teleferraralive, giovedì 21 settembre, 18.30

DELTAMED: SCORRI LE IMMAGINI PER CAPIRE COS'È DELTAMED, GLI OBIETTIVI, LE PROBLEMATICHE COMUNI E GLI OBIETTIVI RAGGIUNTI

 

 

CONCORSO DE AQUA ET TERRA - ESITO PRIMA FASE

Elenco dei partecipanti al concorso:

- “Movimenti dell’acqua” di Gianni Celati

- “Barca” di Michelangelo Galliani

- “Isola verticale” di Adriana Mastellari

- “Addetto alla pulizia delle griglie (Lo sgrigliatore)” di Enrico Menegatti

- “US1703” di Stefano W. Pasquini

- “Sistema (fontana meridiana)” di Chiara Pergola

- “Nuova vita” di Marika Ricchi

- “Equilibrium – tra acqua e cielo” di Carlo Riccobono  e Sofia Sipione

- “Storia dell’acqua” di Nicola Zamboni

- “Rinascita” di Decio Zoffoli

- “La famiglia degli allegri coniglietti” di Nedda Castronai.

Leggi tutto: CONCORSO DE AQUA ET TERRA - ESITO PRIMA FASE

VOLANO BENE COMUNE

Prorogata fino al 17 dicembre l'esposizione conclusiva di Smart Dock al Wunderkammer di Palazzo Savonuzzi.

Leopoldo Santini, Consigliere e membro di Comitato del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara è uno dei curatori della mostra fotografica.

Inoltre il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara ha collaborato con riproduzioni cartografiche da parte di Alessandro Bondesan del settore informativo geografico (SITL).

Una mostra che racchiude in fotografia la vita e le attività che si svolgevano sul corso d’acqua del Volano e in alcuni tratti dell’Idrovia Ferrarese, in un arco di tempo che va dalla seconda metà dell’Ottocento alla seconda metà del Novecento.

Leggi tutto: VOLANO BENE COMUNE

CONCORSO DE AQUA ET TERRA - SCADENZA 30 GIUGNO 2017

Si informa che sono stati prorogati i termini di scadenza del Concorso Nazionale di Scultura "De Aqua et Terra" al 30 giugno 2017, questo per consentire una maggiore partecipazione al concorso.

ELEZIONI CONSORTILI PER IL MANDATO AMMINISTRATIVO 2016-2020 - AVVISO DI CONCLUSIONE DELLE OPERAZIONI DI VOTO

Si comunica che in data 13 dicembre 2015 si sono chiuse le operazioni di voto relative alle Elezioni del Consiglio di Amministrazione per il mandato amministrativo 2016-2020.

La presente comunicazione viene pubblicata sul sito internet del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara e all’Albo consortile del Consorzio medesimo ai sensi dell’art. 21 dello Statuto e ai fini della decorrenza del termine previsto dal comma 1 dello stesso articolo statutario.

Infatti contro le operazioni elettorali può essere inoltrato reclamo al Comitato Amministrativo da depositarsi entro 10 giorni dalla data di chiusura delle operazioni di voto (quindi entro il 23 dicembre 2015) presso la Segreteria del Consorzio in Ferrara via Borgo dei Leoni n. 28.

Leggi tutto: ELEZIONI CONSORTILI PER IL MANDATO AMMINISTRATIVO 2016-2020 - AVVISO DI CONCLUSIONE DELLE...

CAMBIO SEDE DA PORTO GARIBALDI A COMACCHIO

Il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara a partire da MARZO 2017 trasferirà il proprio ufficio attualmente ubicato a Porto Garibaldi in via Caprera n.49 c/o Nuova Carife, a COMACCHIO in via A. Zappata n.41 c/o Ascom Servizi.
L’ufficio sarà aperto da aprile a settembre tutti i mercoledì, da ottobre a marzo il primo mercoledì del mese, dalle ore 9:00 alle ore 12:00. Il numero di telefono rimarrà invariato: 328.2667754

RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA FINANZIARIA 2011-2015

In base a quanto previsto dallo Statuto del Consorzio, in prossimità delle Elezioni, è stata approvata la Relazione Tencico-Economico Finanziaria sull'attività svolta nel quinquennio 2011-2015

RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA FINANZIARIA 2011-2015

RELAZIONE DEL PRESIDENTE AL CONSIGLIO AMMINISTRATIVO DEL 24 MARZO 2017

Signori Consiglieri,
in occasione di questo primo Consiglio del 2017 il Comitato Amministrativo vuole da una parte porre alla vostra attenzione alcune tematiche che influenzano e condizionano le linee strategiche dell’Amministrazione, dall’altra mettere a conoscenza di chi è di prima nomina di quanto fin qui è stato fatto nei campi sia della programmazione, che della individuazione di priorità e criticità.
Tutto ciò sarà inoltre utile per richiamare la memoria degli Amministratori già in carica precedentemente e che hanno partecipato a quei momenti istituzionali.

Leggi tutta la relazione  Relazione del Presidente al Consiglio di Amminsitrazione del 24 marzo 2017