Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Possono invece essere utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di eventuali plugin di siti esterni.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

AZIONI CONCRETE CONTRO IL DISSESTO IDROGEOLOGICO CHE IN EMILIA ROMAGNA CRESCE SUPERANDO LA SOGLIA DEL MILIARDO DI EURO. IL RISCHIO AGGRAVATO DA UNA ESTATE ATIPICA CHE INCREMENTA LA FRAGILITA’ DEL TERRITORIO

Pronto un primo pacchetto di interventi cantierabili in zone ad “alto rischio” segnalato dai Consorzi di bonifica dell’Emilia Romagna. L’ Urber richiama attenzione sui processi  per accelerare la prevenzione prima che sia troppo tardi.

I Consorzi, già operativi, sono pronti ad un sostegno immediato

 

Bologna, 5 Agosto 2014 – In Emilia Romagna il valore del dissesto idrogeologico sta superando la soglia del miliardo di euro, una quantificazione direttamente proporzionale al numero e al valore degli auspicabili interventi da fare al più presto per mettere in sicurezza le zone ad alto rischio. Interventi che i Consorzi di bonifica hanno monitorato per tempo in modo capillare e che continuano a segnalare proprio in considerazione della loro attività quotidiana sui territori più fragili.

Leggi tutto: AZIONI CONCRETE CONTRO IL DISSESTO IDROGEOLOGICO CHE IN EMILIA ROMAGNA CRESCE SUPERANDO LA...

NOTA DEL CONSORZIO DI BONIFICA A CHIARIMENTO DELLA NOTIZIA RELATIVA ALLA CHIUSURA DI VIA DIAMANTINA

Egr. Direttore,

Le invio una nota a chiarimento sulla “chiusura di via Diamantina”, notizia che ha trovato ampio spazio all’inizio di luglio nella sua testata.

L’INTERVENTO.

La ripresa spondale in via Canal Bianco interessa un tratto lineare di circa 15 metri, per un importo stimato di 2.100,00 €, una giornata di lavoro. E’ evidente dai valori indicati la modestia di tale operazione.

Leggi tutto: NOTA DEL CONSORZIO DI BONIFICA A CHIARIMENTO DELLA NOTIZIA RELATIVA ALLA CHIUSURA DI VIA DIAMANTINA

I CONSORZI DI BONIFICA NON SONO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.SONO SOGGETTI PRIVATI CON FUNZIONE PUBBLICA, BUON ESEMPIO DI SUSSIDIARIETA'

Bologna – 7 Aprile 2014 – Taglia corto a proposito dei rumors che vorrebbero anche le Bonifiche interessate dai tagli del cosiddetto decreto “Sforbicia-Italia”, il presidente dell’Urber Massimiliano Pederzoli: «I Consorzi di Bonifica non possono essere considerati parte della pubblica amministrazione in quanto non pesano sulle casse dello Stato, in ragione di quella autonomia finanziaria e di quell’autogoverno dei consorziati, cui fanno capo le spese di funzionamento e di gestione delle opere pubbliche, finalizzate alla riduzione del rischio idraulico e alla mitigazione del dissesto idrogeologico oltre alla razionale utilizzazione dell’acqua irrigua, fondamentale per il Made in Italy agroalimentare. Sono dunque soggetti privati con funzione pubblica che non possono rientrare fra gli obiettivi della spending review».

Leggi tutto il   Comunicato_Stampa Urber Unione Regionale delle Bonfiche Emilia Romagna

“SCHERZARE CON IL FUOCO…..O CON L’ACQUA?”

Egr. Direttore,

La ringrazio per l’ospitalità della sua testata che mi consente ad “ombrelli chiusi” ma ancora ben “umidi” di presentare, nel mio ruolo di Presidente, il punto di vista del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, sulla recente crisi e più in generale sul rischio idrogeologico della nostra provincia.

La frase “scherzare con il fuoco”, esprime in maniera figurata, la consapevolezza di un pericolo, per nulla ipotetico, ma anzi conosciuto nei suoi effetti.

Leggi tutto: “SCHERZARE CON IL FUOCO…..O CON L’ACQUA?”

SICUREZZA IDRAULICA A CENTO

Progetto complessivo degli interventi per la sicurezza idraulica della città di Cento e del suo territorio - 1° STRALCIO - Realizzazione di invasi di accumulo a fini idraulico-ambientali.

Precisazioni in merito alle Osservazioni e Proposte presentate da Legambiente Alto Ferrarese

  Precisazioni in merito

 

 

PANNI TECNICI A NOLEGGIO PER RIDURRE LA PRODUZIONE DI RIFIUTI

Ferrara, 06 giugno 2013

L’attività del Consorzio di Bonifica spazia su molteplici settori, quali quello agricolo (manutenzione dei canali con diserbi, risezionamenti ed espurghi), elettromeccanico (sia negli impianti idrovori, sia nelle officine di manutenzione mezzi),
edile (realizzazione e manutenzione di manufatti, tubazioni, strutture di regimazione dell’acqua).

Leggi tutto: PANNI TECNICI A NOLEGGIO PER RIDURRE LA PRODUZIONE DI RIFIUTI