Il presente sito web utilizza cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione presti il tuo consenso all'uso dei cookie utilizzati dal sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

SIGLATO ACCORDO CON FONDAZIONE DI VENEZIA

Il 19 marzo 2018, una delegazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara composta dal Presidente Dott. Franco dalle Vacche, il Consigliere Leopoldo Santini e il Capo Settore Sistema Informativo Geografico Ing. Alessandro Bondesan, si è recata a Venezia presso la sede legale della “Fondazione di Venezia”, per siglare “L’Accordo di concessione in uso e valorizzazione di Contenuti”.
La Fondazione di Venezia è un ente privato, senza finalità di lucro, volto alla promozione sociale e culturale della collettività veneziana, che si avvale di compartecipazioni con istituzioni pubbliche e private terze. Tra le iniziative della Fondazione vi è l’istituzione e realizzazione a Venezia, di un museo dedicato alla storia del Novecento denominato “M9 – Museo del Novecento”, che deterrà una collezione permanente di contenuti fisici e digitali dedicati al tema citato.
Il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, in base all’accordo, concederà in utilizzo alla Fondazione di Venezia una serie di contenuti prelevati dal suo vasto archivio (cartografie digitali moderne e storiche, documenti, filmati, ecc…).
Con la sigla dell’accordo, della durata di cinque anni, da parte del Presidente dalle Vacche e del Direttore della Fondazione di Venezia Dott. Giovanni dell’Olivo, il Consorzio diviene “Partner Culturale del Museo M9”.

Palazzo che ospita la Fondazione di Venezia

Atrio Fondazione e sigla accordo