Il presente sito web utilizza cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione presti il tuo consenso all'uso dei cookie utilizzati dal sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

GRADUALITÀ CONTRIBUTI

La Regione Emilia Romagna, con Deliberazione della Giunta Regionale n. 703 del 16/5/2016, ha rivisto i parametri per l’introduzione graduale del nuovo Piano di Classifica nell’anno 2016, ampliandone il campo applicativo.

Il Consiglio di Amministrazione di questo Consorzio, con Deliberazione n. 18 del 13/6/2016, ha recepito le nuove disposizioni regionali, stabilendo i criteri operativi per l’applicazione e, in particolare, che la gradualità si applica in caso di variazioni dei contributi superiori a 30 euro ed in presenza di una maggiorazione del 20%.

Dall’attuazione di tali disposizioni consegue che circa 20.000 Ditte Consorziate riceveranno entro il mese di luglio p.v. apposita comunicazione tramite il Concessionario della Riscossione Tributi Sorit S.p.A., relativa al nuovo importo per contributi consortili anno 2016, diminuito per effetto dei nuovi criteri di gradualità.

Insieme a suddetta comunicazione le Ditte interessate riceveranno i bollettini di pagamento con gli importi già corretti, relativamente agli importi non ancora versati.

Nel caso in cui sia stata data disposizione alla Banca di competenza per il pagamento diretto, Sorit S.p.A. provvederà a comunicare alle Banche interessate i nuovi importi.

Nel caso in cui la Ditta consorziata abbia già provveduto al pagamento dell’intero importo per contributi anno 2016, riceverà da Sorit S.p.a. apposito rimborso della quota pagata in eccesso tramite assegno.