Il presente sito web utilizza cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione presti il tuo consenso all'uso dei cookie utilizzati dal sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

RIVISTI I PARAMETRI DI GRADUALITA' DEI CONTRIBUTI CONSORTILI ANNO 2016

Il Consiglio di Amministrazione e la rappresentanza dei Sindaci informano i consorziati che la Regione Emilia Romagna, con deliberazione della Giunta Regionale n. 703 del 16/05/2016, ha rivisto i parametri per l’introduzione graduale del nuovo Piano di Classifica, e che il Consiglio di questo Consorzio, con deliberazione n. 18 del 13/06/2016, ha recepito le nuove disposizioni regionali e ne ha stabilito i criteri operativi per l’applicazione, in una logica di miglior favore per il consorziato, con il risultato di ampliare significativamente le posizioni ricadenti nella gradualità a oltre 20.000, in linea con le sollecitazioni degli Enti locali.

Le posizioni interessate verranno direttamente contattate mediante una lettera con tutti i riferimenti necessari.

Il Consorzio, indipendentemente dalla gradualità, condurrà come già evidenziato in un precedente comunicato stampa, un’analisi per individuare tendenze anomale che potrebbe essere opportuno correggere.

Il ricorso al TAR del Comune di Comacchio è stato respinto ed il Piano di Classifica del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara è confermato nella sua piena legittimità, sia formale che tecnica.

I NUOVI CRITERI DI GRADUALITA’ PER I CONTRIBUTI CONSORTILI ANNO 2016

La gradualità si applica in caso di variazioni dei contributi superiori a 30 euro ed in presenza di una maggiorazione del 20%.

A tal fine, per ogni Ditta Catastale (medesimi proprietari), saranno confrontati gli immobili già soggetti a contributo nell’anno 2015.

Il periodo di applicazione della gradualità è di 5 anni (2016-2020).

Il Consiglio di Amministrazione