Il presente sito web utilizza cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione presti il tuo consenso all'uso dei cookie utilizzati dal sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

IL NUOVO CDA DEL CONSORZIO DI BONIFICA PIANURA DI FERRARA NOMINA IL PRESIDENTE CHE RESTERA’ IN CARICA FINO AL 2020

Ferrara, 22 febbraio 2016

Oggi si è riunito per la prima volta il nuovo Consiglio di Amministrazione , in seguito alle elezioni consorziali per il rinnovo degli organi amministrativi per il quinquennio 2016-2020, che si sono svolte il 12 e 13 dicembre 2015.
E’ stato confermato nel ruolo di Presidente Franco Dalle Vacche, che aveva guidato il Consorzio nel precedente mandato ordinario (2011-2015).
Vice Presidenti eletti Stefano Calderoni e Massimo Ravaioli
Membri del Comitato Amministrativo oltre a Presidente e Vice Presidenti, Leopoldo Santini e Sergio Gulinelli.
Presidente del Collegio dei Revisori Martina Pacella, componenti effettivi Milena Cariani e Vittorio Morgese.
Del Consiglio di Amministrazione fanno parte anche tre sindaci in rappresentanza dei Comuni del comprensorio del Consorzio di bonifica Pianura di Ferrara: per il Comune di Lagosanto Maria Teresa Romanini, per il Comune di Ostellato Andrea Marchi e per il Comune di Poggio Renatico Daniele Garuti.
Gli altri Amministratori sono: Marco Bianconi, Loris Braga, Giuseppe Ciani, Mario Ercolano, Mauro Ferrozzi, Luca Garuti, Baldovino Geremia, Lauro Lambertini, Riccardo Mantovani, Domenico Muraro, Olivo Roncato, Roberto Rossi, Pier Carlo Scaramagli, Gianfranco Tomasoni e Giorgio Zaniboni.
Consiglio e Comitato sono stati interessati da un deciso rinnovamento che ha coinvolto circa 2/3 della compagine dei rappresentanti.
“Il rinnovamento nella continuità rappresenta un grande valore, soprattutto se all’esperienza di chi è stato confermato si aggiunge, da parte degli Amministratori di nuova elezione, la volontà prima di tutto di conoscere e comprendere, poi di proporre contributi e visioni nuove” queste le parole del Presidente Dalle Vacche che, nel ringraziare per la fiducia accordata ha posto ai nuovi consiglieri alcuni temi e priorità che l’Amministrazione e la struttura saranno chiamati ad affrontare per continuare nell’azione programmatoria e d’intervento, come da sempre è nella qualità e tradizione della bonifica ferrarese.